Cara Delevingne posso avere le sopracciglia come le tue?!

Scritto da   il   Nessun commento

Hehehe… per chi non la conoscesse, Cara Delevingne è una famosa modella che ha contribuito moltissimo negli ultimi tempi a rilanciare sui volti di molte donne, sopracciglia sempre più folte e scure.

Cara-Delevingne

Per carità, meglio questo tipo di sopracciglia che quello in modalità “sfigatelle” fatte da linee sottili quasi inesistenti o anche troppo corte che purtroppo si vedono ancora in giro, ma neanche fossimo imparentate a Elio delle storie tese. A mio parere, così mi sembrano un tantino esagerate, a ogni cosa la giusta dose.
C’è poco da fare: le sopracciglia sono fondamentali nel viso di una persona, soprattutto in quello femminile. Sarà che quando parliamo con qualcuno e lo guardiamo negli occhi le sopracciglia sono proprio lì, poi c’è anche chi parlandoci guarda direttamente la nostra fronte, forse perchè persona sociopatica, e allora li ancora peggio, non si scappa….basta cambiarne anche solo lo spessore o la lunghezza che tutta la faccia appare completamente diversa.
Ci sono vari trucchetti, per modificare, riempire, allungare, le nostre sopracciglia….mi sento in dovere di scriverne alcuni; be’ come prima cosa si sa, le nostre amiche pinzette per dare una forma che stia in armonia con il nostro viso, per renderle folte e piene basta disegnarle con una matita per sopracciglia, ormai si trovano ovunque, possiamo anche utilizzare per questo scopo, le polveri compatte per un risultato più naturale, oppure un liner in gel waterproof a lunga tenuta da utilizzare con un pennellino angolato e il gioco è fatto. Per fissarle esistono cere per sopracciglia o mascara trasparenti. (Piccolo trucchetto, per fissarle possiamo utilizzare anche la lacca per capelli).

Per determinare l’esatta lunghezza, questo schema può aiutare: (munitevi di una matita o penna per una linea guida)

forma-sopraccigliaA) Punto di partenza delle sopracciglia:
come possiamo vedere, le sopracciglia partono alla stessa altezza dell’inizio dell’occhio e la fine del naso, quindi appoggiamo una matita in verticale alla fine del nostro naso (proprio come la linea A) fino all’inizio dell’occhio, tutto il resto che oltrepassa questa linea, verso l’interno del nostro viso, bisogna eliminarlo con le pinzette.

B) Centro delle sopracciglia (punto più alto):
posizionando lo sguardo dritto a noi, immaginiamo una linea (B), in questo caso utilizziamo sempre la matita, che parte come prima, dalla fine del nostro naso oltrepassando nel mezzo la nostra pupilla, dove arriva la nostra matita quello sarà esattamente il centro (e il punto più alto) della nostra sopracciglia.

C) Punto finale delle sopracciglia:                                                                                                 la matita si posiziona sempre alla fine del nostro naso fino alla fine del nostro occhio e proprio li’ sarà la fine della nostra sopracciglia

 

Per chi è alle prime armi o vuole utilizzare degli stencil, ripropongo qui sotto quelli già consigliati in passato da Clio: http://de.posi.to/clio/ciglia_clio.pdf  bisogna stamparli e poi ricalcarli su un foglio trasparente, tagliando poi l’interno. Si sceglie lo “stampino” più adatto a noi, si poggia sulla nostra sopracciglia iniziando con una matita a riempire l’interno dello stampo con piccoli tratti fino ad ottenere una sopracciglia più definita e marcata, alla fine tutti i peletti rimasti fuori dallo stencil si tirano via con la pinzetta ed ecco così che avrete la vostra forma.

Ah…non dimentichiamoci che il colore della matita che utilizzeremo per riempirle deve essere SEMPRE di un mezzo tono più chiara dei nostri capelli. Non esageriamo e cerchiamo di rimanere il più naturale possibile.

Meglio struccate (perchè chi se ne frega) ma con sopracciglia al TOP.

Make-up artist and Hairstylist con base a Londra. Amo le forme geometriche, simmetriche, squadrate ma ancora di più, amo i pois. Adoro giocare con i colori, mischiarli, ricrearli ed è per questo che una delle mie piú grandi passioni è il makeup, perché per me è come dipingere, solo che al posto della tela si ha il viso e quello che ne esce fuori è qualcosa di straordinario. Amo tantissimo viaggiare, mi apre la mente e il cuore.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*