OMS: il cibo contaminato porta con sé 200 malattie

Scritto da   il   Nessun commento

In occasione della Giornata Mondiale della Sicurezza degli Alimenti, l’OMS ha reso note alcune stime secondo le quali il cibo responsabile sia ritenuto causa di più di 200 patologie, che comprendono le diarree di tipo infettivo fino ai tumori, le quali toccano oltre 600 milioni di individui in tutto il mondo, tra le quali si trovano in modo particolare bambini e tantissime persone che si trovano nelle aree del globo in cui il reddito disponibile è veramente basso, con tutte le conseguenze del caso.

Nel nostro paese, invece, l’Istituto Superiore della Sanità (ISS) ha sottolineato l’importanza di offrire garanzie circa la qualità del cibo, giacché tramite alimenti sani si fa prevenzione a livello sanitario per tutti, oltre a garantire sviluppo sociale ed economico. In Italia, nel corso del 2018, sono stati effettuati più di 75’000 controlli sul cibo, per monitorare rischi chimici e microbiologici, stabilendo che non siano presenti sostanze proibite o microorganismi pericolosi, rispettivamente, che gli stessi siano al di sotto dei valori non pericolosi per la salute.

I NAS, invece, nel 2018 hanno portato a termine 31’479 controlli – tra frodi, sofisticazioni e contraffazioni – sequestrando 24’000 tonnellate di cibo e irrogando sanzioni per 16 milioni di euro.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*