Calvizie e brizzolatura: campanello d’allarme per il rischio del cuore

Scritto da   il   Nessun commento

A quanto pare, gli uomini che perdono i capelli in giovane età e che iniziano ad accennare capelli già brizzolati potrebbero essere a maggiore rischio per la salute del cuore. La ricerca, difatti, ha rivelato che sono in aumento le persone che si ritrovano a soffrire di questo problema e in tal caso vi sarebbe un aumento di 5 volte per il rischio di un infarto, anche al di sotto dell’età di 40 anni.

A darne conferma è stato lo studio mostrato in occasione della 69° conferenza annuale of the Cardiological Society of India, che si è svolta presso Kolkata. Per capire realmente che cosa accade, sono stati coinvolti ben 790 uomini di età inferiore ai 40 anni, con infarto alle spalle ed altri 1270 persone sane.

Quindi, da quanto è stato affermato vi è una connessione evidente per quanto riguarda la perdita di capelli e la brizzolatura: gli uomini che hanno una perdita di capelli maggiore o capelli ingrigiti dovrebbero effettuare maggiori controlli periodici, proprio per controllare che il cuore sia sempre in salute.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*