Il cioccolato fondente previene la depressione e ne riduce i sintomi

Scritto da   il   Nessun commento

Se siete dei golosi del cioccolato fondente, la notizia che stiamo per darvi vi piacerà di certo: infatti, un nuovo studio effettuato sotto la guida dell’University College London e pubblicato sulla rivista Depression and Anxiety ha messo in evidenza che questo alimento è un vero e proprio salva-umore. In particolare, le ricerche hanno evidenziato che mangiandolo in maniera regolare si è in grado di mantenere lontano la depressione e, addirittura, di ridurre i sintomi.

La ricerca ha preso in analisi ben 13.626 persone che sono state sottoposte ad un sondaggio  tramite National Health and Nutrition Examination Survey tra il 2007-2008 e 2013-2014. È stato chiesto loro di calcolare quanto cioccolato avevano mangiato in due periodi di 24 ore tra 3 e 10 giorni di distanza, mentre che i sintomi depressivi sono stati valutati tramite un altro formulario.

Ad ogni modo, il risultato è stato che l’11,1 ha mangiato cioccolato, di cui l’1,4% fondente: in quest’ultimo caso, anche in base alle quantità di cioccolato mangiato, è emerso che vi era una probabilità inferiore del 70% di sintomi depressivi. Inoltre, è stato notato che coloro che mangiavano cioccolato di ogni genere aveva il 57% di possibilità in meno di incorrere nei sintomi tipici della depressione.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*