Muscoli meno forti con gli additivi e conservanti

Scritto da   il   Nessun commento

Uno studio effettuato di recente in laboratorio, sui topolini, ha messo in evidenza che additivi e conservanti possono rappresentare un grande pericolo per la salute e possono contribuire ad aumentare la sedentarietà. Controllando nel dettaglio, notiamo che queste sostanze contribuiscono a ridurre il movimento degli animali, giacché i loro muscoli diventano più deboli. Il sangue di questi animali sarebbe a tal punto ricco di fosfati che la sedentarietà non può far altro che essere evidente.

Lo studio che è stato condotto da Wanpen Vongpatanasin della UT Southwestern Medical Center di Dallas ha messo in evidenza che sarebbe necessario mangiare al massimo 700 milligrammi di fosfati al giorno, ma solitamente ogni persona ne consuma molti di più quotidianamente, circa 3-4 volte in più.

Queste sostanze si possono trovare negli alimenti surgelati, nelle carni lavorate come le salsicce ed i wurste, ma anche nelle bibite. Con una dieta ricca di fosfati, portata avanti per 12 settimane, i topolini si sono rivelati con poche energie nei muscoli e soprattutto scarsa volontà di fare esercizio fisico.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*