Niente pangasio per i bambini

Scritto da   il   Nessun commento

Impostare una buon alimentazione per i bambini è fondamentale, giacché consente ai piccoli di crescere correttamente, sani e forti. Proprio per questo, abbiamo pensato di parlare di un alimento che molto spesso viene acquistato perché è pratico da mangiare dato che non presenta spine, né pelle ed ha un sapore assai delicato. Insomma, un cibo molto semplice che può senz’altro soddisfare l’appetito dei nostri bambini.

Dal punto di vista nutrizionale, però, il pangasio – nome del pesce vietnamita – non è decisamente il massimo: difatti, questo alimento è troppo ricco di mercurio e, a lungo andare, può rappresentare davvero un grave pericolo per la salute dei bambini. Proprio per questo i nutrizionisti suggeriscono di alimentare i propri bambini con un’altra tipologia di pesce che non sia il pangasio.

A darne conferma è stato uno studio dell’Universidad de La Laguna delle Isole Canarie, che è stato pubblicato pure sulla rivista Chemosphere: il livello di tossicità di questo alimento deriva dal fatto che si trova in uno dei fiumi più inquinati a livello mondiale, il Mekong. Analizzando 80 filetti di pangasio congelati è stato scoperto che il livello di mercurio presente era tra 0,10 e 0,69 mg/kg, per un valore medio di 0,22 mg/kg. Pensate che le massime concesse dalla legislatura europea è 0,5 mg/kg!

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*