Verdura e frutta contrastano l’invecchiamento nelle donne

Scritto da   il   Nessun commento

Frutta, verdura, cereali integrali in grandi quantità – da una parte – e zuccheri, sale e carni lavorate invece in modesti quantitativi – dall’altra – sembrano essere i segreti per un invecchiamento cellulare sano soprattutto negli individui di sesso femminile. La conferma di questa teoria giunge da una ricerca – resa nota sull’American Journal of Epidemiology – incentrata sull’analisi delle porzioni terminali (telomeri) dei cromosi atti alla protezione del DNA.

Con il trascorrere degli anni, gli stessi si accorciano: ma oltre all’avanzamento dell’età, anche altri fattori esterni (comportamento, ambiente,…) possono causare un accorciamento degli stessi, che coincide pure con un maggior rischio di problemi cardiaci, diabetici e addirittura tumorali.

Nella loro ricerca, gli scienziati della University of Michigan School of Public Health hanno esaminato le abitudini alimentari di circa 5’000 persone in età adulta e, i migliori punteggi ottenuti nella valutazione, coincidevano sempre con una maggior lunghezza dei telomeri, favoriti in questo senso da una dieta antiossidante. Da notare che i risultati positivi della ricerca sono stati messi maggiormente in evidenza nelle donne, giacché negli uomini – a causa di un maggior consumo di carni lavorate e bibite zuccherate – non hanno offerto risultati significativi dal punto di vista della statistica.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*