Si può essere felici per 100 giorni di fila?

Scritto da   il   Nessun commento

La campagna/progetto online che ha lanciato Dmitry Golubnichy  si chiama “ 100 Happy Days Challenge”. Consiste nel provare a essere felici per 100 giorni di fila e pubblicare sui social una foto al giorno che lo confermi o comunque quello che ci ha resi felici, anche una canzone.

Happy-days

Le testuali parole dal sito della sfida: “Ogni giorno, invia una foto di ciò che ti ha reso felice.  Può essere qualsiasi cosa: da un appuntamento con un tuo amico, a un buonissimo tiramisù al ristorante; dalla piacevole sensazione di rientrare a casa dopo una giornata di duro lavoro, a un piacere fatto a uno sconosciuto.” Il punto clou di questo progetto è quindi la ricerca della felicità attraverso la semplicità, sempre più difficile da raggiungere nella vita pratica.

Lo scopo di tutto questo? Dmitry sostiene che chi ha completato la sfida si è reso conto di ciò che lo rende davvero felice, è stato capace di essere di buon umore tutti i giorni, si è reso conto della fortuna che ha nel vivere la propria vita e… addirittura… qualcuno si è innamorato durante la sfida.

Peccato che, fino ad ora, il 71% dei partecipanti non ha concluso la sfida e ha abbandonato il  “progetto” riportando motivazioni quali “mancanza di tempo”… il che non è tanto bello affermare  di “non avere tempo per essere felici”. Purtroppo di questi tempi va tanto di moda il così detto “male di vivere” lo star male con se stessi, problemi inutili ecc ecc…..magari, ci si può accorgere che basta poco anche una sciocchezza a far tornare il sorriso.

Questa sfida certo non è proprio così semplice ma di certo si può fare, la felicità è una conquista ed è anche contagiosa e allora, diffondiamo la felicità.

Il suo hashtag ufficiale per parteciparvi è #100happydays

Make-up artist and Hairstylist con base a Londra. Amo le forme geometriche, simmetriche, squadrate ma ancora di più, amo i pois. Adoro giocare con i colori, mischiarli, ricrearli ed è per questo che una delle mie piú grandi passioni è il makeup, perché per me è come dipingere, solo che al posto della tela si ha il viso e quello che ne esce fuori è qualcosa di straordinario. Amo tantissimo viaggiare, mi apre la mente e il cuore.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*