Panini napoletani salsicce e friarielli

Scritto da   il   Nessun commento

Ingredienti:

-400g di farina 00
-200ml di acqua
-12g di lievito di birra
-70g di strutto
-1 cucchiaino di sale
-20g di grana grattugiato
-3 salsicce
-2 fasci di friarielli
-200g di provolaaffumicata
-1 tazzina di vino bianco
-1 peperoncino
-1 spicchio di aglio
-olio di oliva

Preparazione:

In un’ampia ciotola, disporre la farina, fare un buco al centro ed iniziare a versare man mano l’acqua con all’interno disciolto il lievito.
Quando la farina sarà stata assorbita,aggiungete il sale, il grana e 50 gr di strutto, e continuare a lavorare fino ad avere un panetto liscio ed elastico.
Formate con l’impasto una palla e fate lievitare per 1 ora e mezza.
Nel frattempo preparate salsiccia e friarielli.
Cuocete le salsicce in una padella con un dito d’acqua e un filo d’olio, poi sfumate con il vino bianco e fate rosolare per circa 10 minuti.
Pulite i friarielli eliminando i gambi più duri.
In una padella a parte, fate rosolare uno spicchio di aglio e un peperoncino nell’olio, mettete i friarielli, salate e coprite con un coperchio.
Appena i friarielli saranno ammorbiditi, togliete il coperchio e continuare la cottura a fuoco vivace per altri 5 minuti circa.
Tagliate le salsicce a rondelle, la scamorza a cubetti e spezzettate i friarielli.
Riprendere il panetto di impasto ormai lievitato e stenderlo fino a formare una sfoglia rettangolare di 3 mm circa di spessore.
Ricoprire con salsicce, friarielli e scamorza. Avvolgete la sfoglia formando un panetto, tagliarlo a fette di circa 3 dita di larghezza.
Adagiare i panini napoletani su una teglia unta di olio e lasciarli lievitare coperti da un telo per 1 ora.
Una volta lievitati, spennellare i panini napoletani con lo strutto rimanente e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti circa.
Serviteli caldi!

Salve mi chiamo Grazia, ho 23 anni e sono di Napoli. La mia passione più grande è il mondo della cucina, in particolar modo i dolci!

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*