Gravidanza: é meglio attendere 1 anno

Scritto da   il   Nessun commento

Stando allo studio dell’università di British Columbia –  pubblicato su Jama Internal Medicine – non è più necessario attendere i 18 mesi consigliati dall’Oms per una nuova gravidanza, bensì basterebbero addirittura solo 12 mesi.

La ricerca degli esperti ha preso in analisi ben 150 mila gravidanze e per la precisione le seconde ed è stato valutato l’intervallo di tempo con la precedente, guardando sia la salute della mamma che la salute del piccolo. Stando allo studio con un intervallo di tempo compreso tra 12 e 18 mesi i rischi sarebbero minori, mentre che prima e dopo rischiano di essere più marcati.

Ad esempio, attendendo solamente sei mesi il rischio di morte o di gravi danni per la mamma sono dell’1,2% ed anche la possibilità di parto prematuro si fa marcata con l’,8,5%. Per il neonato, invece, si presentano problemi nel 2% dei casi se si aspettano solo sei mesi, mentre dopo i 12 mesi si scende all’1,5%. Ad ogni modo, i dati raccolti parlano di risultati rassicuranti anche per le donne che hanno il bambino dopo i 35 anni e lo studio è davvero molto importante per loro, visto che generalmente tendono a diminuire l’attesa tra l’arrivo di un bambino e l’altro.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*