Controra – House of Shadows: recensione

Scritto da   il   Nessun commento

Dal 5 giugno arriva nelle sale italiane il thriller – horror “Controra – House of shadows” scritto e diretto da Rossella De Venuto.
Secondo le antiche tradizioni del Sud Italia, la “controra” rappresenta quel momento della giornata in cui il sole è allo Zenith. Proprio in queste ore, che sono le più calde della giornata, le ombre dei morti sfiorerebbero le case dei vivi.
Megan (Fiona Glascott) è un’artista irlandese di successo che vive a Dublino insieme al marito Leo (Pietro Ragusa), un architetto Italiano. In seguito ala morte dello zio (Salvatore Lazzaro), un sacerdote che lo ha cresciuto e che è in odore di santità, Leo ritorna in Puglia per vendere la sua parte di eredità al fratello maggiore, il prete Nicola (Federico Castelluccio). Leo così ritroverà i vecchi amici e riscoprirà amari ricordi; mentre Megan, perseguitata durante la “controra” dalle ombre della casa paterna, inizierà ad indagare sulle terribili ed inquietanti vicissitudini della famiglia del marito.
Opera prima della regista De Venuto, il film vanta un’ottima scenografia grazie alle bellezze artistiche e paesaggistiche che le Puglie offrono.
Nonostante l’impianto narrativo salti continuamente dal presente al passato, lasciando qualche buco, il ritmo è molto buono e la tensione avvolge lo spettatore fino alla fine.
I rimandi ed i déjà vu sono molti: da “Pic nic ad Hanging Rock” di Peter Weir a “The Ring” e “Rosemary’s baby” di Polanski. In realtà la regista attinge e rielabora i classici ingredienti horror e li dipinge in un mondo tutto italico: credenze, folklore e modi di vivere che sono propri del nostro Sud.
“Controra” è sicuramente una scelta molto coraggiosa: un’esordiente difficilmente si cimenta in un film di genere, soprattutto se donna! La De Venuto, invece, elabora e dirige un buon film, originale ed allo stesso tempo ben bilanciato.
Sicuramente Rossella de Venuto è una regista da seguire perchè, come ha già dimostrato, ha molte cose da raccontare e sa farlo nel modo giusto!
Controra – House of Shadow” è un buon thriller paranormale che sviscera le tradizioni ed il modo di essere di un Sud Italia sempre pieno di contraddizioni ma che vanta scenari da sogno.
Del cast fanno parte oltre a Fiona Glascott e Pietro Ragusa, anche Federico Castelluccio, Marcello Prayer, Ray Lovelock, Bianca Nappi e Kelly Cambell.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*