Il Festival di Cannes 2014 si tinge di rosa

Scritto da   il   Nessun commento

Ormai tutto è pronto sulla croisette: la 67^ edizione del Festival di Cannes si aprirà questa sera con il biopic su Grace Kelly, “Grace di Monaco” di Olivier Dahan con protagonista Nicole Kidman.
La kermesse francese quest’anno si tinge di rosa: a partire dalla giuria che sarà capitanata da Jane Campion, regista neozelandese che vinse la Palma d’Oro nel 1993 per “Lezioni di Piano”. Accanto alla regista ci sarà anche l’attrice Carole Bouquet, la regista Sofia Coppola, l’attrice iraniana Leila Hatami e Jeon Do-Yeon.
La croisette poi si affollerà di star internazionali: dalla nostrana Sophia Loren, protagonista de la “Voce umana”, in cui viene diretta dal figlio Edoardo Ponti; alla bellissima Marion Cotillard con “Deux jours, une nuit” dei fratelli Dardenne; a Bérénice Bejo (“The Search” di Michel Hazanavicius).
Tra le altre ospiti attese c’è Julianne Moore e Mia Wasikowska, protagoniste del nuovo film di David Cronenberg “Maps to the Stars”; Rosario Dawson per “The Captive” di Atom Egoyan; Saoirse Ronan ed Eva Mendes protagoniste di “Lost River”, opera prima di Ryan Gosling (“Drive”); Juliette Binoche per “Sils Maria” di Assayas e Hilary Swank per “The Homesman” di Tommy Lee Jones.
A rappresentare l’Italia ci penserà la regista Alice Rohrwacher con “Le meraviglie“, interpretata dalla sorella Alba e da Monica Bellucci; Asia Argento con “Incompresa” e Micaela Ramazzotti, protagonista di “Più buio di mezzanotte” di Sebastiano Riso.
Tra i film in concorso spiccano sicuramente “Goodbye to Language” del maestro Jean Luc-Godard , “Jimmy’s Hall” di Ken Loach,  “Mr Turner” di Mike Leigh e “The Search” del premio Oscar Michel Hazanavicious (“The Artist”).

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*