Jersey Boys: recensione

Scritto da   il   Nessun commento

Il noto attore-regista “occhi di ghiaccioClint Eastwood ritorna al cinema, dal 18 giugno, con un nuovo film “Jersey Boys”.
La pellicola racconta la storia dei celebri Four Seasons, un gruppo italo americano del New Jersey divenuto famoso negli anni ’50 grazie ai brani musicai quali “Sherry”, “Big Girl don’t cry”, “I need You”.
I protagonisti, Tommy il piccolo delinquente, Nick lo scavezzacollo, Frankie la voce talentuosa e Bob Gaudio il compositore, cercano il successo per fuggire dall’arretratezza dei loro quartieri.
Tratto da un musical di successo, il film è una commedia brillante che alterna brani musicali.
La regia è sempre molto lineare e la struttura narrativa risulta solida con un buon ritmo.
Ciò che lascia perplessi è il regista. Se da un lato, infatti, è apprezzabile che Eastwood, all’alba dei suoi 84 anni, voglia cimentarsi in generi che non gli appartengono; dall’altra il suo tocco inequivocabile, quel quid che lo caratterizza, manca completamente.
C’è il solito tema, molto americano e sempre caro al regista, del riscatto umano e professionale: giovani delinquenti che riescono ad emergere ed a valorizzare i propri talenti. C’è anche il quadro di un’America degli anni ’60 quale terra di emigrati, con tanto di mafiosi italiani “onesti” che decidono e regolano le sorti del quartiere. La storia, poi, s’infarcisce dei tradizionali valori dell’amicizia, dell’onestà, del talento.
“Jersey Boys” è una commedia musicale gradevole che però ha poco a che fare con il Clint Eastwood regista di capolavori quali “Grand Torino” “Flags of Our Fathers” e “Hereafter”.
Del cast fanno parte John Lloyd Young, Erich Bergen, Michael Lomenda, Vincent Piazza, Christopher Walken, Mike Doyle, Renée Marino, Erica Piccininni, Francesca Eastwood, Freya Tingley, Ashley Leilani, Kathrine Narducci, James Madio, Sean Whalen, Steve Schirripa, Barry Livingston, Jeremy Luke, Silvia Kal, Steve Monroe, Phil Abrams e Ian Scott Rudolph.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*