Riccardo Scamarcio ritorna con La Prima Luce in Puglia

Scritto da   il   Nessun commento

Dal 23 giugno inizieranno le riprese del nuovo film di Vincenzo MarraLa Prima Luce” con protagonista il sex symbol italiano Riccardo Scamarcio.
Il film drammatico è prodotto da Paco Cinematografica in collaborazione con Rai Cinema, finanziato e riconosciuto d’interesse culturale nazionale dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, con il sostegno dell’Apulia Film Commission, e sarà girato tra Bari, Roma e Santiago del Cile.
Le riprese dureranno sei settimane.
La pellicola s’incentrerà sul difficile rapporto padre-figlio durante una controversa separazione.
Il regista Marra, famoso per “L’Ora di Punta” con Fanny Ardant, vuole con questo film riflettere non solo su una problematica tristemente sempre attuale quale quella dell’affidamento del minore in caso di separazione tra genitori di diversa nazionalità, ma anche sul vuoto legislativo nazionale ed internazionale che la circonda.
Accanto all’attore Riccardo Scamarcio ci sarà Daniela Ramirez, attrice cilena famosa in patria per la serie “Los Archivos del Cardenal”.
Scamarcio ha recentemente dichiarato riguardo al regista:

“Apprezzo moltissimo Marra, è un regista estremo ma che sa raccontare le storie. Sarà un film di respiro europeo”.

Il regista è molto apprezzato anche dai suoi produttori, Isabella Cocuzza e Arturo Paglia, che hanno dichiarato:

“La voce di Vincenzo Marra è unica, ed è ancora più preziosa quando si dedica a coloro che una voce non ce l’hanno. Siamo felici e orgogliosi di farla risuonare”.

Nel frattempo, Scamarcio ritornerà presto sul grande schermo con il nuovo film di Pupi AvatiUn Ragazzo d’Oro”, in cui viene sedotto dalla famosa attrice statunitense Sharon Stone (“Basic Istinct”).

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*