Steven Spielberg si sdoppia: dalla Guerra Fredda al fantasy

Scritto da   il   Nessun commento

Il noto regista Steven Spielberg ritornerà sul grande schermo con due nuovi film. Il primo, la cui release è stata programmata per il 16 ottobre 2015, verterà sulla Guerra fredda. La spy story ancora non ha un titolo ufficiale, ma si basa sulla vera storia dell’avvocato James Donovan, che trattò il rilascio del pilota Gary Powers, capitano USAF, il cui aereo venne abbattuto in Unione Sovietica. La vicenda aprì la crisi internazionale nota come “la crisi degli U-2″.
Scritta dai fratelli Coen, la pellicola avrà come protagonista il famoso attore premio Oscar Tom Hanks. Dopo dieci anni dall’ultima collaborazione sul grande schermo il noto regista ed il famoso attore potranno così condividere nuovamente il set cinematografico. Infatti, Hanks e Spielberg vantano già una lunga e proficua collaborazione: da “Salvate il soldato Ryan“ (1998) a “Prova a prendermi” (2002) e “The Terminal” (2004).
La seconda pellicola in progetto sarà l’adattamento cinematografico di “The BFG” (“Il Grande Gigante Gentile”), un noto libro per bambini scritto da Rohald Dahl nel 1982. Il racconto vede protagonista Sofia, una giovane orfana che viene portata da un’enorme creatura nel Paese dei Giganti per sconfiggere un essere malvagio che li minaccia.
La sceneggiatura sarà curata da Melissa Mathison, autrice di “E.T.”, mentre la release è prevista per il 1 luglio 2016.
Nel frattempo, Spielberg è impegnato nelle riprese del film di fantascienza “Robopocalypse“, un thriller post apocalittico tratto dall’omonimo libro di Daniel H. Wilson.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*