La dieta antifiammatoria per combattere il gonfiore addominale

Scritto da   il   Nessun commento

Come avrai ben capito, è sempre molto importante selezionare accuratamente gli alimenti, giacché ve ne sono alcuni che possono favorire il gonfiore addominale ed altre che, invece, possono aiutarti a farlo ridurre. La dieta antifiammatoria da praticare dura ben 48 ore e prevede la selezione di alcuni alimenti e l’eliminazione di altri: iniziamo dicendo che non devono esserci prodotti come la pasta ed a base di farina di grano ed anche prodotti con lievito come biscotti, pizza, pane, ma anche latticini e derivati.

Nei giorni a seguire si possono introdurre nuovamente, ma senza esagerare. Ad ogni modo, bisogna tenere a mente che potrebbero verificarsi nei giorni a seguire del mal di testa, disturbi intestinali, oltre ad eliminare i liquidi in eccesso.

Il nostro consiglio è quello di seguire i seguenti menù:

1° giorno:

  • Colazione: mangare 4-5 gallette di riso oppure di mais con marmellata senza zuccheri aggiunti, un uovo sodo, té verde oppure un infuso di finocchio o, ancora, del caffé.
  • Pranzo: accompagnare con riso integrale, verdure miste cotte a vapore condite con olio a crudo e pollo al curry;
  • Cena: un’orata con aromi, accompagnata da tre gallette di mais e insalata

2° giorno:

  • Colazione: una banana, una tazza di una bevanda vegetale senza zuccheri, una ciotola di cereali misti senza uvetta come fiocchi d’avena, miglio o riso e dei semi oleosi, un caffé.
  • Pranzo: legumi come ceci lessati e quinoa, tonno, verdure cotte o crude.
  • Cena: hamburger di tacchino con patate al forno e fagiolini conditi con olio e limone.

Fateci sapere che cosa ne pensate!

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*