Girovita sottile? Come averlo in pochi passi

Scritto da   il   Nessun commento

A volte l’aumento del girovita non è dovuto per forza all’aumento di grasso, bensì a degli squilibri intestinali che possono portare a fastidiosi gonfiori. A tal proposito cito l’intolleranza al lattosio – una tra i problemi più comuni – che porta per l’appunto a gonfiore addominale e, nei casi peggiori, anche a fastidiosi mal di pancia e flatulenza.

Il disturbo da pancia gonfia è molto diffuso e colpisce di più le donne che gli uomini: a volte però non sono per forza le intolleranze alimentari a dar fastidio, bensì anche il colon irritabile. Alcuni alimenti, difatti, si possono rivelare più pesanti da digerire o, semplicemente, comportano a gonfiore e fastidio intestinale perché vanno a sollecitare pesantemente la digestione.

Il mio consiglio è quello di intervenire osservando per bene la vostra alimentazione e, meglio ancora, scrivendo su un’agenda quello che mangiate durante la settimana. Una volta individuati gli alimenti che vi danno più fastidio, potrete provare a fare una pausa e, successivamente, passare dal vostro medico per delle analisi approfondite.

intestino-gonfio-02

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*