Rimedi omeopatici per sostituire il cortisone

Scritto da   il   Nessun commento

La natura offre un terzetto di perfette alternative al cortisone: il Ribes Nigrum, il Cardiospermum Halicacabum e la Curcuma. Tre opzioni completamente naturali, con caratteristiche specifiche, applicazioni utili e benefici molto simili a quelli del cortisone.

Iniziamo da un antinfiammatorio naturale ovvero il ribes nigrum che si può assumere sotto forma di  forma di tintura madre o direttamente come estratto dalle gemme della pianta, per sfruttarne appieno le proprietà antinfiammatorie e curative. Questo elemento riuscirà a sostituire in modo egregio il cortisone poiché é in grado di intervenire stimolando in modo efficace la produzione da parte delle ghiandole surrenali cortisolo ovvero un ormone utile per contrastare gli stati infiammatori.

Un altro alleato in questo caso è senz’altro l’estratto vegetale di Cardiospermum Halicacabum, una pianta che possiamo trovare in India, Sud America ed Africa; questa assicura un’efficace azione antiallergica e antinfiammatoria ed è ideale specie come rimedio in caso di allergia o dolori articolari. Ti basterà applicarla nella zona per alleviare il prurito o l’infiammazione della cute.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*