5 alimenti che ti aiutano a recuperare il potassio

Scritto da   il   Nessun commento

Chi l’avrebbe mai detto che il potassio fosse un minerale importante? Ebbene sì, questo elemento aiuta il nostro organismo a stare bene in diversi modi e, proprio per questo, è fondamentale poterlo integrare in tavola con una serie di alimenti.

Il primo alimento nella lista riguarda una verdura e più precisamente gli spinaci: pensate che mangiando ben 100 grammi di spinaci sarà possibile ottenere 558 milligrammi di potassio, nel caso fossero crudi, mentre che da cotti si scende a 466. Un altro alimento da aggiungere sono le patate che, a differenza degli spinaci, vanno consumate esclusivamente cotte. In questo caso, 100 grammi di patate cotte al forno, con tanto di buccia, hanno 535 milligrammi di potassio.

Anche i funghi ne contengono: in particolare, otteniamo 396 milligrammi di potassio consumando 100 grammi di prodotto. Che cosa dire, poi, delle banane? Forse sono l’alimento più riconosciuto per questo tipo di minerale e in 100 grammi troviamo 385 milligrammi di potassio.

Infine, citiamo l’uvetta essiccata: consumando 100 grammi di uvetta si trovano addirittura 864 milligrammi di potassio.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*