Allarme integratori a base di erbe negli USA: provocano problemi al fegato

Scritto da   il   Nessun commento

In occasione del recente congresso americano sulle malattie epatiche ovvero quelle patologie che vanno ad impattare sulla salute del fegato, è emerso che l’utilizzo di integratori realizzati a base di erbe possono causare il 20% di malattie. In particolare, le malattie sarebbero connesse proprio al fegato e potrebbero emergere quando si introducono integratori che si dicono supplementi per una corretta dieta o utili per cercare di perdere qualche chilo in eccesso.

A dichiarare tutto ciò è il Dilin, il Drug Induced Liver Injury Network americano che si presenta come una serie di centri e cliniche (per la precisione ben 6) che hanno riunito per l’appunto le segnalazioni. Oggigiorno, il mercato degli integratori negli Stati Uniti vanta un mercato assai vasto: difatti, questo porta nelle casse un elevato quantitativo di dollari, giacché quasi il 50% degli americani fa uso di questi integratori, pensando di trovarsi dinnanzi ad un prodotto salutare ed utile.

Nei negozi, difatti, è possibile recuperare integratori per qualunque cosa: da quelli utili per l’attività sessuale sino a quelli per migliorare le prestazioni sportive o per dimagrire. E voi siete soliti acquistare integratori?

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*