Ecco le principali cause dell’occhio secco

Scritto da   il   Nessun commento

Si è svolto in questi ultimi giorni il convegno “European TFOS Ambassador Meeting” all’Auditorium dell’Ara Pacis a Roma, un evento organizzato dalla Tear Film & Ocular Surface Society 2 per parlare della malattia dell’occhio secco, una problematica che spesso si manifesta – secondo le risultanze di una ricerca di questa società – in seguito all’uso di cosmetici, oppure, ad interventi di natura chirurgica alle palpebre o, ancora, di iniezioni di botulino (et similia) per contrastare l’invecchiamento.

La società statunitense – durante il convegno – non solo si è chinata sulla questione delle patologie serie e croniche che interessano la superficie dell’occhio, bensì, ha voluto appunto porre l’accento sugli stili di vita che incidono negativamente sulla salute di questa parte delicata. Ed è così emerso che pure il make-up può incidere negativamente sul film lacrimale, giacché determinati cosmetici possono perdere delle particelle che finiscono per intaccare il film idrolipidico a protezione dell’occhio.

In modo particolare, è il mascara ad essere indicato come potenziale fattore di rischio: in seguito a 3 mesi di uso dello stesso, infatti, secondo la ricerca vi sono microbi in più del 30 percento degli spazzolini, indifferentemente dal fatto che il mascara sia usato da una sola persona.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*