Gli insetti: sono disgustosi ma si digeriscono bene

Scritto da   il   Nessun commento

Molte persone avranno senz’altro storto il naso al sol pensiero di dover mangiare insetti come cavallette, grilli o scarafaggi. Insomma, non si tratta certamente di cibo che invoglia, ma a quanto pare nonostante vi sia disgusto da parte di molte persone, in realtà non vi è alcun pericolo di digerire malamente questi “alimenti”.

In Europa, USA e Canada non sono in tanti a gradire l’idea, ma un recente studio effettuato dalla Rutgers University ha messo in evidenza che il fattore disgusto non ha niente a che vedere con la fase digestiva. Quindi, con questa affermazione si va a distruggere la credenza diffusa in precedenza secondo la quale i mammiferi non fossero in grado di digerire insetti, poiché non avevano un enzima in grado di scomporre gli esoscheletri degli insetti.

La chitina – enzima presente nel nostro stomaco – sarebbe quindi in grado di scomporre questi alimenti senza alcun problema. Ad ogni modo, poi, bisogna tenere a mente che questo tipo di alimento – a differenza della carne – ha un impatto minore sull’ambiente.

E voi mangerete mai gli insetti?

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*