I giocattoli vintage sono pericolosi per i bambini

Scritto da   il   Nessun commento

Nonostante si possa pensare che tutto, una volta, fosse fatto meglio, in realtà quando si parla di giocattoli vintage non si può fare a meno di pensare che alcuni di questi risultano dannosi per la salute dei nostri piccoli. Infatti, molti di questi oggetti sono stati realizzati con sostanze che, oggigiorno, risultano bandite giacché pericolose: stiamo parlando di piombo, bromo e di tante altre sostanze plastiche che potrebbero compromettere la salute dei piccoli.

La questione è emersa grazie ad uno studio inglese che ha preso sotto analisi ben 200 giocattoli di plastica usati, trovati all’interno di case, negozi di beneficenza ed asili a sud-ovest dell’Inghilterra. Lo studio, dunque, ha messo in evidenza la presenza di sostanze tossiche come antimonio, bario, bromo, cadmio, cromo, piombo e selenio, elementi che sono cronicamente tossici per i bambini già a bassi livelli, se esposti per un lungo periodo di tempo.

Andando a vedere nel dettaglio la composizione dei giocattoli, è stato rilevato che vi diversi giocattoli per i bambini rilasciavano quantità di bromo, cadmio o piombo in quantità superiori ai limiti stabiliti dalla direttiva sulla sicurezza dei giocattoli del Consiglio europeo.

Dunque, se anche voi vi ritrovate con giocattoli del passato, fate ben attenzione perché la loro composizione potrebbe compromettere la salute dei piccoli di casa.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*