Il cambio della stagione pesa sulla salute

Scritto da   il   Nessun commento

Il cambio stagionale, così come il passaggio dall’ora legale all’ora solare, può comportare dei cambiamenti nel nostro organismo, sia a livello fisico che mentale. Difatti, la nostra salute con questi cambiamenti stagionali si ritrova ad essere  influenzata in maniera differente, proprio come potrebbe succedere con il jetleg.

Sonnolenza, pigrizia, aumento dell’appetito ed anche qualche chilo in eccesso sono solo alcuni dei cambiamenti che si possono manifestare con l’arrivo della nuova stagione e l’avanzamento delle lancette dell’orologio. Sul magazine Psychology Today da Joel Young, dirigente medico del Rochester Center for Behavioral Medicine, ha spiegato che esistono dei rimedi per poter superare questo periodo nei migliori dei modi: secondo lui è necessario sfruttare al meglio i momenti in cui si può stare bene.

Ad esempio, regalarsi almeno 30 minuti di attività all’aperto per 5 giorni, mangiare più sano – selezionando attentamente cibi ricchi di vitamina B – ma anche giovare della luce presente durante il giorno, pranzando all’aperto se fosse possibile, visto che queste persone sono fortemente stressate dal fatto che le ore di luce naturale sono inferiori.

E voi che cosa fate per non sentirvi stordite?

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*