Il virus dell’epatite C rimosso in oltre 9 pazienti su 10

Scritto da   il   Nessun commento

Dall’Istituto Superiore della Sanità giungono notizie particolarmente rassicuranti circa la capacità del nostro sistema sanitario di contrastare il virus dell’epatite C: in Italia, infatti, più del 96 percento dei pazienti sottoposti a trattamento non presenta più il virus, un risultato che è stato possibile raggiungere grazie all’uso di farmaci ad azione diretta anti-Hcv, un risultato che allinea il nostro paese al primo obiettivo dell’OMS per quanto riguarda l’eliminazione dell’Hcv.

Questo target impone infatti di ridurre al 65 percento i decessi imputabili all’epatite C. È interessante notare come, nel nostro paese, ci siano stati più di 180’000 trattamenti in questo ambito, un numero che pone il nostro paese in una posizione di primo piano nel confronto internazionale. Sempre secondo l’ISS, il nostro paese è sulla buona strada per quanto riguarda il raggiungimento di altri importanti target previsti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità relativamente all’Hcv.

Per far sì che l’Italia compia ulteriori progressi nell’eliminazione dell’Hcv, è fondamentale continuare a curare il maggior numero possibile di pazienti.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*