Influenza intestinale: come comportarsi?

Scritto da   il   Nessun commento

L’influenza intestinale è sicuramente una delle patologie più noiose e molto spesso ci può tenere a casa per diversi giorni. Oggi, quindi, ho deciso di dare qualche consiglio a coloro che sono stati colpiti da influenza intestinale o gastroenterite virale. In questa occasione, dovrai assolutamente rimanere a casa a riposo – meglio se a letto – e non mangiare alcun tipo di cibi solidi, specie nel momento in cui l’influenza è nella fase acuta.

Naturalmente, sarà indispensabile reintegrare tutti i sali minerali e liquidi persi e quindi dovrai bene molta acqua. In estate, potrai anche mangiare dei ghiaccioli fatti in casa, mentre che dovrai in generale bandire assolutamente tutta la caffeina. Una volta che la fase acuta sarà passata, sarà il momento di arricchire il menù con pasta e riso in bianco, passati di verdure e patate bollite. Insomma, si tratta di cibi leggeri che non andranno ad appesantire lo stomaco e che dovranno esser conditi poco.

In questa situazione il riposo è riposo è veramente importante!

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*