Influenza inverno 2016-2017: a quanto il picco?

Scritto da   il   Nessun commento

Tra il 5 e l’11 dicembre 2016 i casi di ammalati di influenza sono stati stimati a 142 mila persone, ma non è tutto visto che addirittura si parla di 611 mila italiani che sono stati costretti al letto proprio dall’inizio della stagione fredda.  I dati della rete Influnet dell’Istituto superiore di sanità parlando di un indice di incidenza pari a 2,34 cari per mille; ad ogni modo, pare comunque che nonostante l’intensificarsi dell’attività del virus si sia sotto la soglia epidemica.

Ad essere maggiormente colpiti sono i bambini al di sotto dei 5 anni e tra le regioni dove si è vista maggiore attività virale citiamo Piemonte, Emilia-Romagna, Marche, Lazio e Campania, oltre alla provincia autonoma di Trento.

Come di consueto, l’influenza si concretizza in febbre al di sopra dei 38°C, mal di testa accompagnata da dolori articolari, ma anche mal di gola, tosse ed infezioni alle vie respiratorie. Ad ogni modo, il picco vero e proprio dell’influenza è stato fissato tra fine gennaio e l’inizio d febbraio, con un piccolo rallentamento dovuto al fatto che le scuole saranno chiuse e che quindi il contagio tra i bambini sarà inferiore.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*