La depressione post Natale: che cosa fare?

Scritto da   il   Nessun commento

Ti sembra un’assurdità parlare di depressione post-natalizia? In realtà non lo è assolutamente, poiché c’è proprio chi soffre di depressione pre e post natalizia. Il periodo in questione va proprio da metà dicembre fino ai primi giorni di gennaio, ovvero quel periodo che comprende proprio tutte le feste di Natale, Capodanno e l’Epifania.

Stando a quanto riferiscono gli esperti, che soffre già di sintomi depressivi si ritrova in questo periodo a scontrarsi con la felicità e, di conseguenza, vi sono delle ricadute sull’umore. Ma quali sono i sintomi che si possono manifestare in questo momento? Svogliatezza, tristezza, ma anche voglia di piangere possono contraddistinguere la depressione natalizia.

Naturalmente, in questo caso è necessario intervenire con il supporto di un psicoterapeuta che possa aiutare la persona depressa a superare i suoi ostacoli, ma soprattutto a sentirsi meglio, giacché almeno una volta all’anno si ritroverà a festeggiare con i propri parenti o con gli amici le feste di Natale.

 

 

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*