Le proprietà dell’assenzio

Scritto da   il   Nessun commento

L’assenzio, come ben sai, è una pianta amara e riconosciuta sin dai tempi antichi, giacché quest’ultima veniva utilizzata soprattutto come liquore, ed era in grado di inebriare e dare effetti allucinogeni. In realtà, però, l’assenzio è pure un ingrediente importante per le sue proprietà e può essere utilizzato in diversi modi. In passato, se ne faceva anche uso medico, diluendolo con acqua, sfruttando dunque le sue proprietà antisettiche e vermifughe.

Ad ogni modo, le proprietà di quest’ultimo sono sopratutto da ritrovare nell’ambito digestivo e tonico, proprio per perché l’absintina che lo compone è in grado di aiutare la digestione e lo stomaco, agendo pure in modo positivo sulla cistifellea, fegato e milza.

L’assenzio, inoltre, è pure in grado di stimolare l’appetito e contrastare i cali di energia. Tra le ulteriori proprietà di questo prodotto vediamo la capacità di agire come antifiammatorio, antispasmotico, stimolante del sistema nervoso e febbrifuga cioè può agire contro le temperature alte.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*