Le statine riducono i traumi alla testa e la demenza

Scritto da   il   Nessun commento

Quando l’età avanza diventa assai comune l’insorgenza di traumi alla testa e, di conseguenza, pure l’arrivo della demenza; ad ogni modo, utilizzare le statine è importante poiché in questa maniera si riesce a ridurre  questo problema. A darne conferma è stato uno studio recente pubblicato su Jama Neurology.

Generalmente, le statine vengono utilizzate per la prevenzione cardiovascolare poiché consentono di tenere sotto controllo il colesterolo; altri studi, però, hanno messo in evidenza che questi farmaci possono portare un grande beneficio rispetto ai danni dal punto di vista neurologico, causati dalle concussioni.

Con lo studio dei ricercatori del Sunnybrook Health Sciences Center di Toronto si è notato che 28.800 persone di età pari o superiore a 66 anni, senza alcun problema neurologico all’inizio, e successivamente hanno riscontrato una commozione celebrale. Il 25% di questi aveva ricevuto un trattamento di statine entro 90 giorni dalla stessa, mentre il 75% no. Durante questa fase durata circa 4 anni, 4727 persone hanno sviluppato demenza su circa 6.

Quelli che avevano assunto statine, invece, avevano ridotto del 13% la possibilità di incorrere nella demenza.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*