L’intelligenza artificiale è in grado di individuare le malattie scritte nella retina

Scritto da   il   Nessun commento

Ebbene sì, la tecnologia ci viene incontro e, addirittura, ci aiuta nell’individuazione di alcuni tipi di patologie: in particolare, sembra proprio che l’intelligenza artificiale sia in grado di aiutare l’uomo ad individuare malattie come quelle connesse al diabete!

Ad affermare tutto ciò è stato uno studio effettuato dall’università di Vienna che é stato pubblicato sulla rivista di Ophtamology. Lo studio ha preso sotto analisi ben 1200 pazienti dai quali è stata ottenuta la tomografia a coerenza ottica, tecnica che consente di avere una tridimensionalità della retina. La stessa intelligenza artificiale, analizzando questa immagine, ha evidenziato segni dell’edema maculare che sono connessi ad una complicanza tipica del diabete che può portare alla cecità, specie negli anziani.

Dunque, grazie all’intelligenza artificiale si può agire in maniera importante, cercando di limitare i danni che possono progredire e compromettere quindi la situazione del paziente. Lo studio è attualmente in fase di avanzamento e si spera che possa dare maggiori informazioni per il futuro della scienza.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*