Lo yoga per un anno aiuta a ridurre il rischio di diabete

Scritto da   il   Nessun commento

A quanto pare, un recente studio ha rivelato che praticare yoga può essere davvero molto importante per coloro che sono predisposti al rischio di diabete. Lo studio in questione, difatti, riporta che praticando con regolarità durante l’anno lo yoga è possibile abbassare l’infiammazione del nostro organismo, soprattutto nell’area dell’addome, prevenendo anche problemi che riguardano il fegato o quelli cardiovascolari.

Andando a guardare nel dettaglio, possiamo dire che lo yoga porta alla diminuzione delle adipochine proinfiammatorie ed all’aumento dell’adipochina antifiammatoria. Il risultato di tale azione è proprio la riduzione dell’infiammazione cronica per le persone che si ritrovano a combattere con la sindrome metabolica.

Ad oggi, si sapeva già che lo yoga era importante poiché portava benefici per quanto riguarda la pressione arteriosa e la circonferenza dell’addome e, ora, si sta analizzando per l’appunto la risposta che si ha nelle persone che riportano un certo tipo di infiammazione.

E tu eri a conoscenza dei benefici dello yoga?

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*