Pressione bassa: come combatterla con rimedi naturali

Scritto da   il   Nessun commento

Quando siamo colpiti dalla pressione bassa è inevitabile non riconoscerla: difatti, questo disturbo si fa riconoscere con giramenti di testa, vista offuscata, stanchezza, fatica nella concentrazione e debolezza. Con l’arrivo del caldo, poi, è quasi inevitabile non notare che il disturbo si fa più intenso.

Oggi, quindi, abbiamo deciso di suggerirti alcune dritte per aiutarti a mantenere corretta la pressione. Iniziamo parlando dell’alimentazione che dovrà essere ricca di sali minerali come il magnesio ed il potassio. A tal proposito, parliamo delle albicocche – specie quelle secche – il cacao fondente, i fagioli bianchi, spinaci, zucche, zucchine, banane, uva essiccata e mandorle.

La pressione bassa può anche essere causata dal calo glicemico ovvero un abbassamento degli zuccheri nel sangue, che si può verificare soprattutto nelle persone che fanno sport. Mettete in borsa una bustina di zucchero di canna che dovrete sciogliere nell’acqua nel caso o, ancora meglio, da assumere sotto la lingua.

Bevande come quella del tamarindo e karkadé sono consigliate in questa circostanza. E tu come fai a mantenere corretta la tua pressione?

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*