Quale frutta secca mangiare?

Scritto da   il   Nessun commento

Mangiare la frutta secca è importante ed il quantitativo consigliato è di 15-30 grammi e gli effetti benefici sono diversi sul nostro organismo. A seconda delle caratteristiche e delle proprietà possiamo gustare della frutta molto buona e utile al nostro organismo.

Iniziamo parlando delle noci che sono ricche di omega 3 e che contengono acido ellagico, un antiossidante che ha proprietà anti-cancerogene. Non dimentichiamoci neppure che vi sono sali minerali come potassio, calcio, magnesio e  vitamine E.

Passando agli arachidi, poi, queste sono fonte di proteine vegetali, ma anche di sali minerali, fibre e grassi che sono utili per il nostro organismo. Fate attenzione però a non mangiarne troppe perché possono causare ipertensione ed aumento di rischio cardiovascolare.

Che cosa dire, poi, delle mandorle? Anche le mandorle sono ricche di proteine e grassi monoinsaturi; non dimentichiamo anche che sono ricche di antiossidanti, calcio, magnesio e fosforo che è utile anche per le ossa. Se gradite i pistacchi, poi, questi sono ottimi per contribuire a ridurre i valori di colesterolo cattivo, mentre che le nocciole sono ricche di vitamine E e fitosteroli che contribuisco ad abbassare anche in tal caso ad abbassare i livelli di colesterolo.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*