Troppo sale negli alimenti ci può danneggiare

Scritto da   il   Nessun commento

Come saprete bene, il sale rappresenta ed ha rappresentato negli anni addietro un condimento assai importante: pensate, ad esempio, che a suo tempo era utilizzato addirittura come elemento utile a sostituire la moneta e, inoltre, era utilissimo pure per la conservazione degli alimenti come pesce e carne. Nel complesso, quindi, possiamo dire che è entrato a far parte della nostra vita nel passato e ancora oggi è assai importante per la preparazione dei nostri piatti.

I nutrizionisti parlano di un alimento che è utile per la nutrizione, ma di cui non si deve fare un cattivo uso: molti alimenti, difatti, presentano come ingrediente nascosto il sale! Insaccati, formaggi, acqua minerale, ma anche prodotto confezionati sono ricchi di sale e i giovani, troppo spesso, mangiano anche snack che contengono 20 grammi di sale al giorno. Ad ogni modo, la media di sale consigliato è di 10 grammi e, dunque, bisogna fare attenzione, giacché la dose consigliata al dì è al di sotto di 6 grammi.

Il nostro suggerimento è quello di sostituire in parte il sale con le erbe aromatiche che aiutano a dare sapore, ma allo stesso tempo fanno scendere il consumo di questo condimento.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*