Troppo zucchero delle bibite provocano le carie

Scritto da   il   Nessun commento

Una recebte ricerca effettuata sui problemi globali di salute pubblica legati alle patologie orali, condotta da Marco Peres del Menzies Health Institute di Brisbane, in Australia, ha messo in evidenza che il 34,1% della popolazione mondiale incorre facilmente nelle carie per via delle bibite che sono eccessivamente consumate e contengono un elevato quantitativo di zucchero.

Soprattutto nel nord America, America Latina ed Australia vi é un elevato consumo di bevande con una concentrazione di zucchero alta. L’OMS ha raccomandato che giornalmente devono essere utilizzati meno di 6 cucchiaini di zucchero, mentre che gli adolescenti australiani sembrano consumarne tre volte di più, tant’è vero che le carie presenti in questo paese rappresentano proprio il problema di cui abbiamo appena citato.

Il ricercatore ed i suoi collaboratori sostengono che sarebbe interessante ridurre il consumo dello zucchero, magari aggiungendo una tassa sullo zucchero: in questa maniera, si possono combattere meglio le carie, ma anche l’industria dello zucchero, in nome della salute pubblica.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*