Tutte le proprietà della pitaya

Scritto da   il   Nessun commento

La pitaya o frutto del dragone si presenta come un frutto esotico dalle diverse proprietà. Nonostante sia un frutto che non viene coltivato sul nostro territorio, di tanto in tanto, è possibile adocchiarlo in qualche supermercato; l’alternativa è quella di assaggiarlo quando siamo in vacanza, in località esotiche.

Questo frutto è particolarmente ricco di vitamine (C, B, B1, B3 ed A) e, inoltre, possiede anche proteine che possono essere importanti per il nostri tessuti muscolari. La pitaya, peraltro, ci permette anche di riequilibrare le funzioni intestinali e stimola il nostro sistema immunitario, combattendo pure i disturbi che si possono manifestare con i batteri.

In 100 grammi di polpa del frutto del dragone vi sono solo 36 calorie e dunque è considerato anche un grande alleato nel caso in cui si volesse dimagrire. Mantiene anche il colesterolo basso, poiché ha davvero molti pochi grassi monoinsaturi, che sono contenuti proprio nei semini neri che noterai non appena lo aprirai.

Il frutto del dragone, poi, è anche in grado di disintossicare il fegato dai metalli pesanti per via della sostanza presente al suo interno che prende il nome di phytoalbumine. Infine questo frutto è pure in grado di stimolare l’attività cerebrale grazie al fosforo che vi troviamo al suo interno.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*