Uova e soia: trovata sostanza che protegge dalla demenza

Scritto da   il   Nessun commento

Una ricerca effettuata da esperti dell’Università della Finlandia Orientale e pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition ha evidenziato che soia e uova potrebbero essere una sostanza davvero molto interessante per proteggersi dall’Alzheimer. Infatti, questi cibi conterrebbero la fosfatidilcolina è considerata una sostanza in grado di rendere migliori le performance cognitive e quelle della memoria.

Lo studio, che ha preso in analisi ben 2500 uomini di età compresa tra i 42 e 60 anni, è durato per ben 22 anni periodo durante il quale è stata tenuta sotto controllo la salute dei soggetti che si sono sottoposti allo stesso. Questa sostanza è una sostanza molto importante per le cellule giacché consente a formare la membrana ed è importante fonte di colina, sostanza alla base del principale trasmettitore del cervello, l’aceticolina.

Ad ogni modo, questa sostanza non è sconosciuta giacché la ricordiamo già nei prodotti multivitaminici come ausilio della salute del nostro cervello. Con questo studio i ricercatori hanno capito quali potessero essere gli effetti protettivi svolti dalla sostanza sul cervello, tramite l’ausilio di questi cibi.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*