Vaccini obbligatori per i bambini

Scritto da   il   Nessun commento

Negli ultimi giorni si sta parlando molto dei vaccini per i bambini che frequentano l’asilo nido ed in Italia sta arrivando l’obbligo del vaccinarsi contro antipolio, antitetanica, antiepatite e antidifterica. L’Emilia Romagna sarà la prima regione italiana dover per l’appunto sarà effettuato un provvedimento che obbligherà i piccoli ad essere vaccinati antipolio, antitetanica, antiepatite B e antidifterica, altrimenti non potranno essere iscritti all’asilo nido.

Negli ultimi anni sono sempre di più le persone che hanno messo in dubbio i vaccini ed il trend ha registrato in tutta Italia un calo significativo dei piccoli vaccinati. Onde evitare che possa essere messa a repentaglio la salute pubblica è necessario fare qualcosa, anche per evitare che possano ritornare malattie già sconfitte.

Anche nel Lazio Zingaretti è favorevole a rendere obbligatorio il vaccino per i bambini iscritti all’asilo nido ed ha già fatto presente che proporrà la legge in Consiglio Regionale per combattere le malattie e mantenere sana la salute dei più piccoli.

Nel frattempo, però, gli MS5 hanno sottolineato che non è giusto obbligare le persone, ma bisogna puntare di più sull’informazione. Come andrà a finire?

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*