Vaccino anti-celiachia: i test stanno andando bene

Scritto da   il   Nessun commento

In questo ultimo periodo sono arrivati i primi risultati per quanto riguarda i vaccini studiati appositamente per combattere la celiachia. Più precisamente, si tratta di un vaccino terapeutico che è in grado di proteggere contro l’esposizione al glutine in quei pazienti che per l’appunto soffrono di celiachia. Il vaccino, dunque, sembra essere ben tollerato dai pazienti e ciò è emerso dai due studi fatti con il Nexvax2.

I ricercatori durante questo studio hanno assegnato a 59 pazienti affetti da celiachia e il gene HLA-DQ2.5 ben 16 dosi del vaccino Nexvax2 o placebo, da somministrare 2 volte a settimana per 53 giorni. I pazienti, dunque, sia prima che dopo sono poi stati sottoposti all’introduzione di cibo con glutine per 3 giorni.

Durante questo periodo, quindi, sono stati esaminati i comportamenti dei pazienti. Durante le due serie di studi si sono evidenziati diverse reazioni, ma comunque nel complesso ottimi risultati. Con questa tipologia di vaccino è la prima volta che si cerca di intervenire con un’immunoterapia antigene-specifica!

Chissà se questo vaccino arriverà prima o poi sul mercato!

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*