Come pulire bene il microonde

Scritto da   il   Nessun commento

La pulizia del microonde è importante per avere un elettrodomestico sempre igienizzato, dove possiamo cucinare o riscaldare i nostri pasti. A tal proposito, abbiamo pensato di parlare proprio di come pulire questo oggetto, così da ottenere un ottimo risultato con prodotti naturali e per nulla tossici.

Iniziamo parlando del limone, un ottimo alleato dal potente potere sgrassante che consentirà di eliminare lo sporco in men che non si dica. Difatti, basterà sistemare il limone tagliato in un piatto, aggiungere un paio di cucchiai di acqua ed azionare la macchina per 1 minuto a temperatura alta. Successivamente prendete un panno e pulite tutto il mobile.

Anche il bicarbonato può essere utilizzato in questa circostanza: ti basterà prendere una ciotola, mettere 4 cucchiai di bicarbonato ed azionare l’elettrodomestico per 2 minuti a temperatura alta. Dopodiché basterà rimuovere lo sporco con un panno.

Infine, citiamo anche l’aceto bianco che è davvero molto utile in diverse pulizie in cucina: in questo caso, dovrete mettere una ciotola – che si può utilizzare nel microonde – con acqua e un cucchiaio di aceto! Fate andare il tutto per 5 minuti a temperatura media, in maniera tale che i vapori liberati dall’aceto possono assorbire lo sporco.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*