Come pulire il frigorifero

Scritto da   il   Nessun commento

La pulizia del nostro frigo è importante, visto che ci consente di ottimizzare l’igiene al suo interno. È utile preoccuparsi di questa attività almeno una volta al mese, garantendo il giusto grado di pulizia e soprattutto la formazione di muffe e batteri che potrebbero rivelarsi pericolosi.

Per prima cosa, sarà necessario togliere tutti gli alimenti dal nostro frigo, perché da vuoto potremmo pulire in modo corretto l’elettrodomestico. Successivamente, approfittane anche per eliminare qualche alimento che, purtroppo, è aperto da troppo o che è scaduto senza che te ne accorgessi.

Togli tutte le parti che si possono rimuovere dal frigo, per lavarle a parte, con del detersivo per i piatti o un metodo green. A questo punto, passa alla pulizia delle pareti interne del tuo frigo usando del bicarbonato sciolto in acqua, del limone oppure aceto bianco. Raccoglie l’acqua in eccesso che gocciolerà durante la pulizia e, se possibile, posizione qualcosa di assorbente sul frigo. Asciuga ogni singola parte del frigo all’interno, una volta terminato di lavare, e riposiziona le parti che hai lavato a parte.

A questo punto sei nuovamente pronta per ricollocare gli alimenti al suo interno!

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*