È tempo di pulire l’argenteria!

Scritto da   il   Nessun commento

La pulizia dell’argento richiede non per forza l’acquisto di prodotti chimici, bensì si possono sfruttare degli elementi che abbiamo a casa per rendere di nuovo brillante la nuova cornice regalata dalla mamma oppure il set di posate che uso di tanto in tanto per le occasioni più speciali. Scopriamo insieme cosa possiamo fare per dare di nuovo vita alla nostra argenteria!

come-pulire-largenteria

1 – Pulizia con acqua e bicarbonato:

Come ho già detto più volte, il bicarbonato è un grande alleato nella pulizia in casa e dunque ricordati sempre di averlo in casa! Se devi pulire le tue posate puoi ricorrere ad una soluzione realizzata con acqua calda e bicarbonato di sodio (50 g ogni litro d’acqua); ti basterà immergere le posate nell’acqua una volta lasciata raffreddare.

2 – Pulizia dell’argento con il ketchup:

Nonostante possa sembrarti assai assurda questa soluzione in realtà anche il ketchup – sì, proprio quello che usi per le patatine fritte – si potrà utilizzare per portare alla lucentezza gli oggetti realizzata in questa lega. Miscela una tazza di ketchup con 1 litro di acqua tiepida e poi immergi il tuo oggetto all’interno per 15 minuti. Il risultato sarà garantito!

 

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*