La conservazione delle piante aromatiche in inverno

Scritto da   il   Nessun commento

Con l’arrivo della stagione più fredda dell’anno, purtroppo, le piante aromatiche fresche ci salutano lasciando spazio a quelle conservate o secche. A tal proposito, abbiamo pensato di darvi qualche suggerimento circa la conservazione di queste, così da poterle sfruttare anche durante l’inverno.

La prima idea che ci viene in mente riguarda proprio il congelatore: piante come il salico, prezzemolo, erba cipollina e dragoncello possono essere tranquillamente conservate nel nostro congelatore di casa. Ricorda di pulire prima le erbe aromatiche, di tritarle e poi di sistemarle all’interno di un barattolino.

Un altro modo intelligente di sfruttare le proprie erbe aromatiche è di creare dei prodotti: ad esempio, un buon sale grosso lo potresti aromatizzare con del rosmarino o, perché no, del timo. Sistemando in un contenitore strati alterni di sale e dell’erba aromatica che hai scelto, potrai ottenere un prodotto da utilizzare per condire piatti come il pesce oppure la carne.

Non ti resta che iniziare a pensare come ottimizzare le tue erbe aromatiche!

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*