Pulizia muri: come farla al meglio

Scritto da   il   Nessun commento

Solitamente le pareti dei muri sono sempre lavabili e quindi con un tocco si riesce quasi sempre ad eliminare la macchia incriminata. Va detto, però, che è necessario comportarsi in modo diverso in base alla macchia, così da evitare di lasciare spregevoli aloni o, peggio ancora, di arrecare maggior danno alla parete.

Ad esempio, se si tratta di macchie causate da pennarelli dei tuoi bimbi, potrai intervenire con una spugna bagnata leggermente con acqua calda e sapone di Marsiglia o, in alternativa di  bicarbonato di sodio; nel caso la macchia fosse abbastanza evidente, tampona e lascia agire il tutto per una mezz’ora circa.

Se, purtroppo hai macchiato il muro con pomodoro o  altri alimenti, strofinate le parti del limone tagliato a metà; dopodiché, lascia agire per circa un’ora e poi risciacqua con dell’acqua e del sapone. Con questi pochi trucchetti sarai in grado di sistemare i tuoi muri in men che non si dica!

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*