L’Italia spreca 16 milioni di cibo l’anno

Scritto da   il   Nessun commento

Molto spesso abbiamo parlato degli alimenti necessari o comunque utili per la nostra alimentazione, ma oggi desideriamo parlarvi del cibo in un modo diverso: più precisamente, vogliamo mettere in evidenza quanto questo venie a volte sprecato inutilmente.

In Italia si contano 16 miliardi di cibo sprecato ogni anno, con 12 miliardi di alimenti che dalle nostre case finiscono direttamente nella spazzatura. Generalmente, i privati non se ne rendono conto, eppure non è solo responsabilità del grande distributore.

Gli ultimi dati dell’Osservatorio Waste Watches, in collegamento con l’università di Bologna, ha osservato che ogni singolo privato è in grado di gettare quotidianamente circa 600 g al di alimenti di ogni tipo – dalle verdure alla carne – e che molto spesso questo errore è dovuto ad acquisti errati oppure una spesa fatta male o, ancora, alla nostra non capacità di riutilizzare gli avanzi del giorno dopo.

Guardando in dettaglio le tabelle riportate, vediamo che  il 48% degli italiani acquista troppo, il 25% non é in grado di conservare correttamente l’alimento e quindi è costretto a gettarlo, il 9% viene sedotto da troppe offerte, l’8% cucina troppo ed il 6% reputa troppo vecchi alcuni cibi e li getta. Il risultato finale ci porta a circa il 2% di persone che getta cibo ogni giorno che potrebbe essere consumato perché ancora buono.

Tra gli alimenti più gettati sono soprattutto le confezioni aperte nel 68% dei casi, ma anche insalata, verdure e pane, mentre che per il 13% vi è la carne cruda e cotta. Insomma, è arrivato il momento di cambiare il nostro modo di fare acquisti e pensare di più a quello che effettivamente potrebbe servirci e ciò che, invece, è solo un acquisto superfluo!

 

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*