Tiramisu’ pastorizzato (con crema inglese)

Scritto da   il   1 commento

Il tiramisù e’ da sempre, pur non bevendo caffè, il mio dolce preferito eppure non ci crederete ma non lo mangio da una decina d’anni, per paura della salmonella… Così, adesso, non potendo più farne a meno,ho dovuto escogitare qualcosa per poterlo rendere sicuro,pur non alterando molto il sapore tradizionale di questo fantastico dolce.
Ed ecco che ho pensato, però poi leggendo qua e la ho visto che è’ uno dei due metodi che funziona per scongiurare la salmonella, di cuocere le uova, facendo una specie di crema inglese, cioè, senza farina, ma solo uova, zucchero e latte…
Vi lascio la ricetta,sarà che non lo mangiavo da tanto,ma mi ha soddisfatto, certo, vi dirò che un palato attento, sentirà la differenza, fra un uovo montato a crudo e uno fatto sul fuoco, ma, io, che metto al primo posto la mia sicurezza e la mia tranquillità, sono soddisfatta anche così…

image
Ingredienti

  • 4 uova
  • 500 ml di latte
  • 180 gr di zucchero
  • 500 gr di mascarpone
  • 100 ml di panna da montare
  • Savoiardi 1 confezione
  • Una decina di tazzine di caffè zuccherato

Preparazione

Metto a scaldare il latte,come per una crema,solo che lo aggiungo al solo composto di uova e zucchero, montati a parte, rimetto sul fuoco,e pastorizzo lasciando qualche minuto, ma facendo attenzione che non parta il bollore perché la crema inglese, si straccia, non essendoci farina.
Fate raffreddare la crema
Aggiungete il mascarpone montato alla crema, per ultimo la panna già montata
Inzuppare nel caffè i savoiardi e procedere con strati di savoiardi e strati di crema come per il normale tiramisù, alternando pure cacao amaro.
Buon tiramisu’…. Pastorizzato!!!!

 

Appassionata di dolci da sempre...titolare della pagina Dolci & Dolci

1 commento

  1. Rita pecchia

    17 gennaio 2015 alle 21:06

    Veramente buon

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*