La depressione post-partum

Scritto da   il   Nessun commento

Oggigiorno, purtroppo, si parla veramente poco di un problema che può colpire le donne una volta che hanno portato a termine la loro gravidanza: sto parlando della depressione post-partum che si manifesta con insistenza oltre tre settimane dalla nascita del piccolo.

Difatti, durante i primi giorni del parto è del tutto normale: in tal caso, si parla di baby blu ovvero normale fluttuazione degli ormoni che possono portare a momenti di normalità ed altri di malinconia. A volte non sono necessari dei farmaci per la donna, giacché basta solo seguire una psicoterapia oppure stare vicino alla propria famiglia.

Ad ogni modo, è normale che inizialmente non ci si sente all’altezza e non si riesca a stare perfettamente dietro al nascituro, anche solo per cambiare un pannolino. Ad ogni modo, è necessario trovare il tempo per tutto, per prenderti cura in primis del tuo bambino, ma anche di te stessa.

Va detto comunque che nelle anomalie di comportamento sono davvero fondamentali i genitori e le amiche, giacché quest’ultime possono individuare i comportamenti anomali in te. Un campanello d’allarme, peraltro, è quello di quando non si desidera nessun affetto: inizialmente è normale non aver voglia di rapporti sessuali, ma rimane comunque la tenerezza e la dolcezza del rapporto tra i due partner.

Quindi, mi raccomando, se noti qualcosa di diverso, prova a consultare uno specialista!

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*