Taglio cesareo? Addio alle cicatrici

Scritto da   il   Nessun commento

Solitamente, quando si parla di taglio cesareo non ci si aspetta mai delle belle cicatrici, ma piuttosto qualcosa di evidente che, ad alcune mamme, può turbare e dare fastidio. Dato che poi ci si trova in un momento della vita in cui la cicatrice non viene presa molto in considerazione, allora si trascura e non la si cura come si deve.

A volte, però, è solo questione di prendersi cura di questa zona con delle cure di pochi minuti: difatti, ti basterà per pochi minuti a giorno eseguire un massaggio al giorno e comprimere la cicatrice, almeno durante la notte, utilizzando un cerotto di carta così da evitare che la stessa cicatrice si sviluppi troppo diventando evidente in modo eccessivo.

Va detto, infine, che per questioni genetiche, alcune persone sviluppano una cicatrice diversa dagli altri e che quindi si può vedere di più! Non ti resta che fare attenzione e, qualora fosse possibile, partorire in modo naturale, affidandoti sempre al giudizio del tuo ginecologo.

Copywriter professionista appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza e la moda. Proprietaria del portale GlamChicBold.com.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*