A “L’Intervista” ospite Michelle Hunziker

Scritto da   il   Nessun commento

Dopo il successo del Festival di Sanremo, Michelle Hunziker è tornata in casa Mediaset ed è stata ospite di Maurizio Costanzo e della sua ‘Intervista’, in onda giovedì 22 febbraio a partire dalle 23.10 su Canale 5.

Una vita segnata da due grandi amori, le sue tre bellissime figlie e la realizzazione professionale sono i temi trattati nel faccia a faccia con il giornalista, al quale per la prima volta ha svelato anche un retroscena drammatico riguardante la primogenita Aurora, avuta dal primo marito Eros Ramazzotti.

Come anticipa Tv Zap, il conduttore ha chiesto alla showgirl di parlare di “un momento che riguarda Aurora e un pericolo che avete vissuto insieme per colpa di alcuni balordi”, cui è seguito il doloroso racconto di Michelle. “Adesso posso raccontarlo effettivamente perché è passato un po’ di tempo anche se questa cosa è abbastanza pericolosa” – ha confidato – “A marzo, un anno fa, è arrivata una e-mail con un ricatto, un tentativo di estorsione dove mi è stato detto che se non avessi pagato una cifra entro una data avrebbero acidificato Aurora… Le avrebbero buttato l’acido in faccia… Volevano che pagassi in bitcoin” ha rivelato ancora descrivendo la situazione come un vero dramma.

La Hunziker ha ricordato anche l’amico e manager Franchino Tuzio scomparso a ottobre scorso: “Frank era amico di Eros e quindi lo invitavamo alle feste e lui mi vedeva che prendevo sempre il microfono in mano e facevo un po’ l’intrattenitrice e mi diceva sempre ‘devi fare qualcosa’ e da lì abbiamo iniziato a camminare insieme” – ha spiegato – “Frank è stato davvero un papà e anche Bibi (Ballandi, ndr) poi molto più in là, anche lui è arrivato al momento giusto e mi ha dato una grande mano. Quindi sono due persone che ti fanno svoltare la vita”. Giovedì 22 febbraio in seconda serata su Canale 5, quinto appuntamento con “L’Intervista” di Maurizio Costanzo, questa settimana ospite Michelle Hunziker.
Reduce dallo straordinario successo riscosso come co-conduttrice del “Festival di Sanremo” al fianco di Claudio Baglioni e Pierfrancesco Favino, Michelle si confessa al giornalista.
Sono come sempre i video evocativi a scandire le tappe importanti di una carriera di una ragazza svizzera che ha realizzato il suo sogno: fare spettacolo.
Una vita da favola, due grandi amori, tre bellissime figlie e la realizzazione nel suo lavoro.

STRALCI COSTANZO-HUNZIKER:

Sul padre
Costanzo: Quando hai capito che tuo padre beveva?
Hunziker: Eh, l’ho capito quasi subito perché lui si trasformava e gli prendeva male, si arrabbiava, spaccava le cose in casa però io da bambina sono sempre riuscita, fino a una certa età, a scindere le cose cioè io volevo vedere solo la parte bella di mio papà e facevo finta che non esistesse il resto…

Su Franchino Tuzio
Hunziker: Frank era amico di Eros e quindi lo invitavamo alle feste e lui mi vedeva che prendevo sempre il microfono in mano e facevo un po’ l’intrattenitrice e mi diceva sempre ‘devi fare qualcosa’ e da lì abbiamo iniziato a camminare insieme… Frank è stato davvero un papà e anche Bibi (N.d.R Ballandi), poi molto più in là, anche lui è arrivato al momento giusto e mi ha dato una grande mano… quindi sono due persone che ti fanno svoltare la vita.

Su progetti futuri
Costanzo: Mi risulta che per Mediaset dovresti condurre un programma, “Scommettiamo che?”.
Hunziker: Ci incontreremo la prossima settimana per vedere tutte le cose e sarebbe bello…[...]
Costanzo: Lo rifaresti Sanremo?

Hunziker: Guarda, sì! Se lo dico qua magari succede…

Attacco di Selvaggia Lucarelli a Doppia Difesa
Hunziker: Per me Doppia Difesa è come se fosse una quarta figlia. Per me è importante. Quando si getta fango su una cosa molto molto pulita e molto bella… [...] quindi io non sono arrabbiata ci sono rimasta male [...]. In quel momento una va a fare Sanremo, l’altra si candida, era diciamo goloso il momento per parlare male di una cosa bella. Questo mi è dispiaciuto.
Costanzo: Voterai la Bongiorno?
Hunziker: Lasciamo stare la politica, come donna la voterei. E’ una donna con una grande moralità, una giusta.

Sulla minaccia ad Aurora
Costanzo: C’è una cosa della quale tu non hai mai parlato… un momento che riguarda Aurora e di un pericolo che avete vissuto insieme per colpa di alcuni balordi. Ti va di raccontarlo?
Hunziker: Sì, adesso posso raccontarlo effettivamente perché è passato un po’ di tempo anche se questa cosa è abbastanza pericolosa [...]. A marzo, un anno fa, è arrivata una e-mail con un ricatto, un tentativo di estorsione dove mi è stato detto che se non avessi pagato una cifra entro una data avrebbero acidificato Aurora…
Costanzo: Buttato l’acido addosso?
Hunziker: L’acido in faccia… loro volevano che pagassi in bitcoin [...] Ho vissuto un dramma.

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*